Shunk-Kender

L'arte attraverso l'obiettivo (1957-1983)

MASI Palazzo Reali
1.03-20.09.2020

Una mostra concepita e realizzata dal Centre Pompidou, Parigi, in collaborazione con il Museo d’arte della Svizzera italiana, Lugano

Shunk-Kender
Yves Klein, Salto nel vuoto (fotomontaggio), 19 ottobre 1960
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation
in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati.

Ticket on-line

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi in anteprima inviti per le inaugurazioni, promozioni e informazioni relative al programma espositivo.

Ho letto e accetto l'informativa privacy

About

Negli spazi rinnovati di Palazzo Reali la mostra espone il lavoro dei fotografi Harry Shunk e János Kender che, attraverso i loro lavori, restituiscono un’inestimabile testimonianza del mondo dell’arte d’avanguardia e dei suoi più celebri rappresentanti: Andy Wahrol, Christo e Jeanne-Claude, Yves Klein, Daniel Spoerri, Niki de Saint Phalle e Jean Tinguely, immortalati a Parigi e New York. Il percorso espositivo si compone di 450 scatti e documenti originali, selezionati tra i più di 10’000 donati dalla Roy Lichtenstein Foundation nel 2014 e conservati presso la Biblioteca Kandinskij di Parigi. Le fotografi e esposte, raggruppate nelle sezioni “Intimità”, “Il corpo in azione” e “Nuovi spazi”, immergono il pubblico nella scena artistica tra la fi ne degli anni ’50 e l’inizio degli anni ’70, periodo in cui gli artisti sono particolarmente interessati alla sperimentazione, alla liberazione sessuale e artistica e costantemente alla ricerca di spazi alternativi in cui creare e diffondere il loro lavoro. Shunk e Kender sono testimoni, ma anche artisti e autori essi stessi: la natura delle loro immagini è doppia poiché costituiscono tanto una documentazione fondamentale quanto un’opera fotografica a sé stante.

Scarica il pieghevole

GALLERY

1 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, John Baldessari, Pier 18, New York, 1971
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati
2 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, Yves Klein, Salto nel vuoto (fotomontaggio), 19 ottobre 1960
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati
3 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, Andy Warhol, Hôtel Royale Bison, Parigi, maggio 1965
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati
4 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, Andy Warhol, Edie Sedgwick e Chuck Wein, Hôtel Royale Bison, Parigi, maggio 1965
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati
5 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, Ultra Violet, New York, 1967-1970 circa
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati
6 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, Christo e Jeanne-Claude, Costa impacchettata, Little Bay, Sydney, 1968-1969 circa
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati
7 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, Mimmo Rotella, Parigi, 1962
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati
8 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, Jean Tinguely al lavoro, luogo sconosciuto, 1960-1967 circa
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati
9 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, Harry Shunk et János Kender, autoritratto, Italia, 1966
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati
10 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, Christo et Jeanne-Claude, Monument emballé, dimostrazione contro l’imballaggio della statua di Vittorio Emanuele II
durante il festival per celebrare il 10° anniversario del Nouveau Réalisme
, Milano, 1970
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati
11 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, César, Expansion, 10° anniversario del Nouveau Réalisme, Milano, 1970
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati
12 / 12
Shunk-Kender
Shunk-Kender, Jean Tinguely, Monument à la fertilité devant le Duomo, 10° anniversario del Nouveau Réalisme, Milano, 1970
Donazione della Roy Lichtenstein Foundation in memoria di Harry Shunk e János Kender
Foto: Shunk-Kender © J. Paul Getty Trust. Tutti i diritti riservati

Acquista i biglietti

Ticket on-line

Il Museo

Il Museo d'arte della Svizzera italiana (MASI Lugano), fondato nel 2015, in pochi anni si è affermato come uno dei musei d'arte più visitati in Svizzera, ponendosi come crocevia culturale tra il sud e il nord delle Alpi, tra l'Europa latina e quella germanica. Nelle sue due sedi – quella presso il centro culturale LAC e quella storica di Palazzo Reali - offre una ricca programmazione espositiva con mostre temporanee e allestimenti della Collezione sempre nuovi, arricchiti da un programma in più lingue di mediazione culturale per visitatori di tutte le età. L’offerta artistica è arricchita dalla collaborazione con la Collezione Giancarlo e Danna Olgiati - parte del circuito del MASI - interamente dedicata all'arte contemporanea. Il MASI è uno dei musei svizzeri sostenuti dall'Ufficio federale della cultura ed è anche uno degli "Art Museums of Switzerland", il gruppo di musei selezionati da Svizzera Turismo per promuovere l’immagine culturale del Paese in tutto il mondo.

MASI Lugano

Museo d'arte della Svizzera italiana
Palazzo Reali - Via Canova, 10 - 6900 Lugano, Svizzera

ORARI DI APERTURA
Da martedì a domenica:
10:00–18:00
Primo giovedì del mese:
10:00-20:00
Chiuso lunedì

INGRESSO MOSTRA
Intero: Chf 8.– / Ridotto: Chf 6.– (AVS/AI, over 65 anni, gruppi, studenti 17–25 anni) / Ticino Ticket: Chf 5.50

Gratuito: Minori di 16 anni, ogni primo giovedì del mese dalle 17.00 alle 20.00

BIGLIETTI
Ticket on-line

INFO E LISTA RIDUZIONI
Sito: www.masilugano.ch
Email: info@masilugano.ch
Tel: +41 (0)91 815 79 73
Mar-Dom
10:00–18:00

VISITE GUIDATE
Su richiesta

SCUOLE
Visite guidate per le scuole momentaneamente sospese

PRENOTAZIONI
Gruppi e Scuole
Tel +41 (0)58 866 42 30
Email: lac.edu@lugano.ch

MISURE DI SICUREZZA COVID-19
Lista di norme

Consigli utili per la visita: borse con dimensioni superiori a 40x40x20cm, trolley e zaini dovranno essere depositati nel guardaroba.