PAM Paolo Mazzuchelli

Tra le ciglia

MASI LAC
6.09.2020 – 28.03.2021

Ticketing online

PAM Paolo Mazzuchelli
Iguana
1990-1991
Tecnica mista su carta
150 x 100 cm
Crediti fotografici © Maurizio De Marchi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi in anteprima inviti per le inaugurazioni, promozioni e informazioni relative al programma espositivo.

Ho letto e accetto l'informativa privacy

About

Mazzuchelli è tra gli artisti ticinesi più rappresentativi della generazione nata negli anni cinquanta. Osservatore attento del panorama contemporaneo, egli matura il suo percorso artistico in Ticino, dove sceglie di vivere e lavorare mantenendo rapporti di scambio con altre realtà, in modo particolare la Svizzera d’Oltralpe e l’Italia. Pittore segnico e materico ai suoi esordi, è un artista di ascendenza surrealista, espressionista e informale, il cui lavoro deve molto alla Beat generation, all’arte psichedelica e alla letteratura underground. La mostra “Tra le ciglia” affronta le varie fasi della carriera dell’artista presentando un corpus di circa cento opere, prevalentemente di grande formato, realizzate a partire dagli esordi degli anni settanta fino ai giorni nostri. L’allestimento non segue un ordine cronologico e si sviluppa in nuclei di lavori accomunati da tematiche e soggetti ricorrenti. Tra questi emergono elementi legati al mondo vegetale, paesaggi visionari e apocalittici e la figura umana. La mostra evidenzia, inoltre, le varie tecniche impiegate dall’artista: in particolare l’uso del carbone, della china e di tecniche miste su tela e carta nonché le diverse tecniche di incisione.

Scarica il pieghevole

GALLERY

1 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Iguana, 1990-1991
Tecnica mista su carta, 150 x 100 cm
Crediti fotografici © Maurizio De Marchi
2 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Rhinoceros, 1990-1991
Tecnica mista su carta, 150 x 200 cm
Collezione privata
3 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Europa (per Chico Mendes), 1992
Carbone minerale su carta, 220 x 400 cm
Crediti fotografici © Stefania Beretta
4 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Lettera dall’Europa (per Chico Mendes), 1993
Carbone minerale su carta, 209 x 496 cm
Crediti fotografici: © Stefania Beretta
5/ 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Zen sotterraneo I, 1995
China e matita colorata su carta, 148 x 80 cm
Museo Villa dei Cedri, Bellinzona. Deposito dell’artista 2000-2002
Crediti fotografici © Museo Villa dei Cedri, Bellinzona, foto Roberto Pellegrini
6 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo? (dett.), 2002
Xilografia policroma, monotipo, 150 x 690 cm, ca. 3 fogli, 150 x 230 cm ciascuno
Crediti fotografici © Maurizio De Marchi
7 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo? (dett.), 2002
Xilografia policroma, monotipo, 150 x 690 cm, ca. 3 fogli, 150 x 230 cm ciascuno
Crediti fotografici © Maurizio De Marchi
8 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo? (dett.), 2002
Xilografia policroma, monotipo, 150 x 690 cm, ca. 3 fogli, 150 x 230 cm ciascuno
Crediti fotografici © Maurizio De Marchi
9 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Novantanove haiku, 2007
Diverse tecniche di incisione su carta, 99 fogli, 17 x 17 cm ciascuno
Ascona, Comune di Ascona, Museo comunale d’arte moderna, CCA 0-0-413
Crediti fotografici © Maurizio De Marchi
10 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Novantanove haiku, 2007
Diverse tecniche di incisione su carta, 99 fogli, 17 x 17 cm ciascuno
Ascona, Comune di Ascona, Museo comunale d’arte moderna, CCA 0-0-413
Crediti fotografici © Maurizio De Marchi
11 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Naga e Hiro (dittico), 2008
Tecnica mista su tela, 174 x 520 cm, 2 elementi, 174 x 260 cm ciascuno
Museo d’arte della Svizzera italiana, Lugano. Collezione Cantone Ticino
Crediti fotografici © Alexandre Zveiger
12 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Naga e Hiro (dittico), 2008
Tecnica mista su tela, 174 x 520 cm, 2 elementi, 174 x 260 cm ciascuno
Museo d’arte della Svizzera italiana, Lugano. Collezione Cantone Ticino
Crediti fotografici © Alexandre Zveiger
13 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Tra le labbra (Riboulez le Kick. Almamegretta 4/4), 2013
Tecnica mista su tela, 226 x 370 cm
Crediti fotografici © Maurizio De Marchi
14 / 14
Vincenzo Vicari
PAM Paolo Mazzuchelli, Ancora una stagione per riflettere, 2018/2019
Puntasecca su alluminio, monotipo, 152 x 100 cm
Crediti fotografici © Maurizio De Marchi

Acquista i biglietti

Ticket on-line

Il Museo

Il Museo d'arte della Svizzera italiana (MASI Lugano), fondato nel 2015, in pochi anni si è affermato come uno dei musei d'arte più visitati in Svizzera, ponendosi come crocevia culturale tra il sud e il nord delle Alpi, tra l'Europa latina e quella germanica. Nelle sue due sedi – quella presso il centro culturale LAC e quella storica di Palazzo Reali - offre una ricca programmazione espositiva con mostre temporanee e allestimenti della Collezione sempre nuovi, arricchiti da un programma in più lingue di mediazione culturale per visitatori di tutte le età. L’offerta artistica è arricchita dalla collaborazione con la Collezione Giancarlo e Danna Olgiati - parte del circuito del MASI - interamente dedicata all'arte contemporanea. Il MASI è uno dei musei svizzeri sostenuti dall'Ufficio federale della cultura ed è anche uno degli "Art Museums of Switzerland", il gruppo di musei selezionati da Svizzera Turismo per promuovere l’immagine culturale del Paese in tutto il mondo.

MASI Lugano - LAC

Museo d'arte della Svizzera italiana
LAC Lugano Arte e Cultura, Piazza Bernardino Luini 6, 6900 Lugano

ORARI DI APERTURA
Martedì, mercoledì e venerdì:
10.00 - 17.00
Giovedì:
10:00-20:00
Sabato, domenica e festivi:
10.00 - 18.00
Chiuso lunedì

INGRESSO MOSTRA
Intero: Chf 15.– / Ridotto: Chf 12.– (AVS/AI, over 65 anni, gruppi, studenti 17–25 anni) / Ticino Ticket: Chf 10

BIGLIETTO COMBINATO (entrata sede LAC e Palazzo Reali)
Intero: Chf 18.– / Ridotto e Ticino Ticket: Chf 15.–

GRATUITO
Minori di 16 anni, ogni primo giovedì del mese dalle 17.00 alle 20.00

BIGLIETTI
Ticket on-line

INFO E LISTA RIDUZIONI
Sito: www.masilugano.ch
Email: info@masilugano.ch
Tel: +41 (0)91 815 79 73
Mar-Dom: 10:00–18:00

VISITE GUIDATE
Visite guidate per gruppi
In italiano: Chf 150.–
In francese, tedesco o inglese: Chf 200.–

Visite guidate combinate per gruppi
In italiano: Chf 250.–
In francese, tedesco o inglese: Chf 300.–

Visite guidate per singoli visitatori
Ogni domenica alle 11:00 (in italiano)
> Calendario e prenotazioni on-line

Clicca qui per maggiori informazioni

SCUOLE
Scuole del Cantone Ticino e Grigioni Italiano
Ingresso + visita guidata: gratuiti

Altre Scuole
Visita in italiano: Chf 80.- per gruppo
In francese, tedesco o inglese: Chf 100.- per gruppo

PRENOTAZIONI
Gruppi e Scuole
Tel +41 (0)58 866 42 30
Email: lac.edu@lugano.ch

MISURE DI SICUREZZA COVID-19
Lista di norme

Consigli utili per la visita: borse con dimensioni superiori a 40x40x20cm, trolley e zaini dovranno essere depositati nel guardaroba.